Tubi intasati in casa? Ecco gli espedienti per mantenerli sempre puliti e non avere mai più problemi

Ti ritrovi spesso ad avere tubi intasati in casa? Ecco in che modo puoi mantenerli sempre puliti: mai più problemi

In ogni casa, per un motivo o per un altro, ci si ritrova spesso ad avere piccoli problemini. Vetri sporchi e macchiati, lampadine fulminate e non ancora cambiate, piatti non sempre in ordine e, più grave di tutti, tubi intasati. Questo problema è forse il più comune, ma anche il più ‘pericoloso’ di tutti: potrebbero far risalire tutta l’acqua presente al loro interno.

rimedio tubi intasati
Come poter rimediare se si hanno i tubi intasati in casa (Insideweek.it)

Per evitare questo scenario apocalittico, possiamo mettere in pratica alcuni semplici, ma efficaci, trucchetti in grado di farci avere i tubi sempre puliti. Pronti a scoprirli insieme? Vediamoli di seguito.

Tubi intasati? Ecco come mantenerli puliti più a lungo

I tubi dello scarico, presenti nella nostra casa, hanno bisogno di essere sempre mantenuti puliti nel miglior modo possibile. Che si tratti di quello del WC, della doccia o semplicemente del lavandino in cucina, il problema potrebbe essere lo stesso e non è per nulla piacevole. Ciò che comunemente potrebbe accadere è vedere una risalita dell’acqua appena gettata, ovviamente per nulla pulita, ma con all’interno residui di cibo o altro.

trucchetti naturali tubi intasati
I trucchetti naturali per eliminare il problema dei tubi intasati (Insideweek.it)

Ovviamente la causa più frequente dei tubi intasati sono i residui di cibo che, purtroppo, sfuggono al tappo e finiscono proprio lì. O, per quanto riguarda la doccia ed il bagno in generale, i capelli che tendono ad otturate i tubi rendendoli appunto intasati. Oltre a porre più attenzione circa questo problema, magari chiudendo meglio il tappo del lavabo, bisogna mettere in pratica semplici trucchetti, efficaci ed economici.

Tra i trucchetti più efficaci troviamo:

  • Acqua calda. Il primo trucchetto, molto semplice ed efficace consiste sicuramente nell’utilizzare l’acqua calda. Ovviamente fare molta attenzione quando la si versa nei tubi, perché potrebbe scioglierli, quindi meglio puntare su qualcosa di non troppo bollente, per rimuovere i residui di cibo e di conseguenza le ostruzioni.
  • Bicarbonato di sodio ed aceto. Bisognerà mescolare mezza tazza di bicarbonato di sodio, con mezza tazza di aceto bianco. Creare il composto e gettarlo all’interno del tubo in questione. Lasciare agire il tutto per circa 30 minuti ed infine risciacquare con acqua bollente all’interno del tubo stesso, in questo modo lo sporco accumulato al suo interno andrà completamente via.
  • Detergenti biodegradabili. Un’altra soluzione è quella di utilizzare dei detergenti biodegradabili. In questo modo si eviterebbe di intasare i tubi e soprattutto di inquinare l’ambiente.
Impostazioni privacy