Se la caffetteria smette di funzionare, riciclala così: risparmi soldi e rendi la tua casa unica

Se avete una caffettiera che non funziona più ma vi dispiace buttarla, ecco come la potete riciclare: così avrà una nuova vita

Non sempre gli elettrodomestici che compriamo per casa durano il tempo sperato. Sebbene molte persone scelgano di spendere un po’ di più così da assicurarsi prodotti di qualità e durevoli nel tempo, di fatto può succedere che a causa di un errore nell’utilizzo o di un difetto di fabbrica qualcosa smetta di funzionare prima del tempo. Ecco, nel caso della caffettiera, come la si può riciclare.

Come riciclare una caffettiera rotta
Come riciclare una caffettiera rotta: ecco delle idee creative (insideweek.it)

Sono diverse le situazioni nelle quali ci si può trovare con una o più caffettiere inutilizzate. Pensiamo ad esempio a quando si rompono, oppure a quando si passa dal fornello tradizionale alla piastra a induzione e non si possono più usare le pentole, le padelle e le caffettiere che si hanno in casa. In queste situazioni, ecco cosa potete fare per non dover buttare tutto: lasciate fluire la creatività!

Nuova vita alla caffettiera rotta: ecco come si può riciclare

Prima di buttare la caffettiera nella spazzatura poiché di fatto se non fa più salire il caffè allora è inutile, provate a pensarla come contenitore in cui inserire qualcosa. Una bella idea, ad esempio, è quella del vaso di fiori: pulitela accuratamente e cercate di rimuovere ogni residuo ed incrostazione, anche con del detersivo tanto non la si usa più. A questo punto, lasciatela asciugare e poi inseritevi del terriccio per piante grasse, soprattutto nella parte superiore: piantatevi la pianta che più vi piace e il gioco è fatto.

Come riciclare una caffettiera rotta
Come riciclare una caffettiera rotta: ecco delle idee creative (insideweek.it)

In alternativa, la si può anche trasformare in un lampadario o in una abat-jour, svuotandola completamente così che sia cava all’interno e bucandola per poterla appendere al soffitto. Fatevi aiutare da qualcuno che ci sa fare con i cavi elettrici, così da non sbagliare e non perdere tempo! Se poi avete la passione delle tempere e dei colori, dipingetela come più vi piace e usate la parte superiore come centrotavola, magari aggiungendovi dei piccoli fiori freschi.

Infine, potete farla diventare la protagonista dei lavoretti dei vostri figli, trasformandola ad esempio in un pupazzo di neve quindi dipingendola di bianco e decorandola con sciarpa, naso e bottoni oppure rendendola una bella signora, quindi vestendola con dei pezzi di stoffa e giocando con la sua forma a clessidra.

Impostazioni privacy