Non buttare mai i vecchi teli mare: così li recuperi in un minuto, ti serviranno per la casa

Non buttare mai i vecchi teli del mare: ecco il trucco semplicissimo per renderli ancora più indispensabili 

In pochi lo sanno ma questa è una soluzione veramente spettacolare. Quando non li potete più usare come teli per il mare, riciclateli e riusateli in questa straordinarie maniera. Stenterete a riconoscerli ma il loro contributo alla vostra salute sarà ancora più determinante e vi farà risparmiare anche un po’ di soldini.

Telo mare riciclo
Come riciclare un vecchio telo da mare (insideweek.it)

Molto più facile da realizzare di quello che si può pensare, questo è l’escamotage della nonna che renderà ancora più bella la vostra abitazione. Ci vogliono veramente pochi minuti per trasformare questo telo e dargli una nuova vita. Sempre di grande aiuto in casa anche così riciclato, fino alla fine sarà uno dei vostri migliori alleati per la vostra salute. Si tratta di un trucco che sta letteralmente infiammato il web: tantissime sono le internaute che hanno iniziato a farlo immediatamente e che postano online i loro commenti entusiasti. E il numero dei pareri positivi cresce di attimo in attimo, e in modo esponenziale. Che cosa state aspettando a lasciare anche la vostra opinione?

Teli mare da gettare: ecco come riciclarli

Prima di gettarli, quindi verificate che siano ancora in grado di assorbire i liquidi. In caso di risposta positiva, allora li potrete riusare in questo favoloso modo, e persino il vostro portafogli vi ringrazierà. Eviterete quindi di spendere tantissimi soldi comprando quegli oggetti che usandoli non vi daranno mai la stessa soddisfazione che può darvi il vostro telo male così riciclato. Prendetevi dunque qualche minuto per fare questa operazione che è anche molto rilassante.

teli vecchi nuova vita riciclo
Dai nuova vita ai vecchi teli da mare – insideweek.it

Il procedimento per riciclare il vecchio telo mare è molto semplice. Un ‘idea strepitosa arriva da “greenme-it” su Instagram. Vi basterà stenderlo su un tavolino e con le mani eliminare le grinze. Adesso usando un paio di forbici tagliatelo in rettangoli delle stesse dimensioni e sufficientemente grandi da poter avvolgere uno spazzolone. Adesso, sempre con le forbici, fate in modo che ogni pezzo di stoffa abbia la stessa sagoma dello spazzolone e poi montatene subito uno fissandolo con dello scotch biadesivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da greenMe (@greenme_it)

Adesso potrete usare lo spazzolone così foderato per darlo in terra dopo aver dato il cencio in modo da asciugare i pavimenti che così risulteranno molto più lucidi e puliti. In alternativa, se avete un pet lo potete dare in terra sul pavimento asciutto anche durante la giornata per raccogliere il pelo che i vostri amici a quattro zampe perdono. Ovviamente, stavolta una volta che lo avrete usato lo potrete gettare oppure lavarlo per un futuro utilizzo a seconda delle condizioni in cui troverete questo pezzo di quello che fu il vostro telo mare.

Impostazioni privacy