In controluce vedi sempre gli aloni? Se pulisci gli specchi così sarai (finalmente) soddisfatto

Gli aloni sugli specchi sono l’incubo di chi si impegna giornalmente per renderli lucidi e splendenti: ecco come sbarazzarsene.

Chi ama le superfici lucide come quelle degli specchi, saprà benissimo quanto può essere frustrante impegnarsi nella pulizia e, puntualmente, vedere quei fastidiosissimi aloni. A tal proposito, i più temerari provano diverse strategie per far sì che ciò non accada, acquistando prodotti costosi e utilizzando diverse metodologie.

Specchi splendenti senza il minimo alone
Specchi splendenti senza il minimo alone – insideweek.it

In effetti, la corretta pulizia di vetri e specchi garantisce a primo impatto, l’idea di una casa pulita ed igienizzata. Purtroppo, polvere, schizzi d’acqua o dentifricio rendono semplice la formazione di aloni. A tal proposito, alcune tecniche possono rendere più facile l’impresa del mantenere puliti gli specchi.

Addio aloni sugli specchi: la pulizia corretta con poco sforzo

In commercio sono molti i prodotti che promettono una pulizia efficace con il minimo sforzo, tutti assolutamente validi. Tuttavia, soprattutto in caso di specchi soggetti a sporcarsi più facilmente, alcuni rimedi naturali, nonché tecniche di mantenimento, possono rendere queste superfici sempre brillanti e prive di aloni.

Il segreto per specchi senza aloni
Il segreto per specchi senza aloni – insideweek.it

Tra le pratiche più comuni, troviamo quella di passare un foglio di giornale alla fine della pulizia. Altri, invece, preferiscono un panno antistatico: oltre a rimuovere gli aloni, questo strumento si rivela davvero valido nel caso in cui il vetro è pulito, ma su di esso si accumula della polvere.

Tuttavia, sebbene questi siano strumenti assolutamente validi, oltre alla rimozione degli aloni è importante utilizzare i prodotti giusti, ossia che non ne permettono la formazione o quantomeno, che minimizzino il rischio. Tra le varie formule, i prodotti fai da te sono i più gettonati, perché alcuni di questi sono in grado di far tornare a splendere le superfici opacizzate.

A venirci in soccorso è l’aceto, che con il suo potere sgrassante è in grado di rimuovere lo sporco alla perfezione, donando quel senso di pulizia e brillantezza agli specchi. Per sfruttare appieno tutto il suo potere, è necessario versare un po’ di aceto in una vaschetta d’acqua; dopodiché, pucciare al suo interno un panno morbido. A questo punto, basterà passarlo sullo specchio insistendo su aloni e macchie fino a quando non saranno scomparse.

Il risultato è garantito, ma c’è un altro prodotto molto efficace in caso di aloni insistenti ed è il sapone di Marsiglia. Per utilizzarlo sugli specchi, basta farlo sciogliere in acqua tiepida e passare la soluzione sull’alone. Con un panno morbido e movimenti decisi, è in grado di rimuovere alla perfezione gli aloni più ostinati.

Impostazioni privacy