Da quando metto i cucchiaini nel freezer non ho più questo problema comune: salverà la vita anche a te

Prova ad utilizzare anche tu i cucchiaini da te in questo modo e risolverai un problema comune: ti basterà metterli nel freezer. Hai capito come utilizzarli? Tutto qui di seguito.

I cucchiaini non servono solamente in cucina o per girare il tè. Infatti, possono avere anche altre funzioni visto le loro ridotte dimensioni. Ad esempio, messi in freezer ed utilizzati ghiacciati aiutano a risolvere un problema molto comune nelle donne e non solo. Proprio tutti possono provarlo a fare prestando però molta attenzione.

trucco cucchiaini in freezer
Cucchiaini da tè in freezer: ti salveranno (insideweek.it)

La prima cosa che devi fare è mettere dei cucchiaini da te in acciaio nel freezer perché questa tecnica funziona solamente se questi sono ghiacciati. Dovranno rimanere in freezer per un paio d’ore prima di poterli applicare sul viso e più precisamente sugli occhi. È una pratica utilizzata soprattutto per un motivo ben preciso. Qui di seguito andiamo a vedere perché devi iniziare a farlo anche tu!

Cucchiaini ghiacciati sugli occhi? Ecco perché

Come abbiamo appena detto i cucchiaini da tè ghiacciati servono sul viso. In particolare applicati sotto gli occhi aiutano per decongestionare in pochi minuti le borse sotto gli occhi. Basterà prendere i cucchiaini lasciati in freezer, lasciarli a temperatura ambiente per 5 minuti e poi applicarli dal lato concavo sotto ogni occhio.

Lasciali per circa 10 minuti e vedrai subito un miglioramento. Si tratta di uno dei cosiddetti trucchetti della nonna da provare a casa. Il freddo aiuterà a smaltire il gonfiore e in questo modo si avranno fin da subito degli occhi più sgonfi senza spendere un euro. C’è chi preferisce comprare maschere o altri prodotti cosmetici, ma questo passaggio è il primo da fare.

Cucchiaini ghiacciati sugli occhi trucco
Impacco occhi con cucchiaini da te (insideweek.it)

Occhi con occhiaie e gonfiore danno uno sguardo appannato e spento. La pelle intorno agli occhi è delicata e più sottile rispetto al resto del corpo. Proprio per questo motivo subito si notano i primi segni di stress. Le cause possono essere molte e le più comuni sono soprattutto stanchezza, allergie o mancanza di sonno. Queste provocano un ristagno di liquidi nella zona sottostante gli occhi che sfocia in gonfiore.

Non ci sono molti rimedi contro le occhiaie e il gonfiore sotto gli occhi ma uno tra tutti è l’idratazione. Infatti rimanere idratai aiuterà l’organismo a drenare i liquidi in eccesso. Poi provare il metodo del cucchiaino ti aiuterà molto e in pochi minuti avrai uno sguardo più riposato.

Impostazioni privacy