Come perdere 2 taglie senza rinunciare alla buona tavola: gli esercizi da fare ogni giorno

Dopo le vacanze vorresti tornare in forma senza rinunciare ai tuoi cibi preferiti? Ecco tre esercizi da fare ogni giorno.

È risaputo che dopo le vacanze in genere il girovita tende ad aumentare, così come accrescono anche i numeri che mostra la bilancia quando ci pesiamo.

perdere 2 taglie
Ecco come perdere peso dopo tutte le feste – insideweek.it

Durante le feste di Natale e di Capodanno, infatti, si tende a mangiare un po’ di più, a scegliere cibi più grassi e dolci in vista di tutte le cene e di tutti i pranzi da fare in famiglia e con gli amici. Inoltre, al tempo stesso tra si tende a mettere da parte la palestra per circa due settimane, e quindi il fisico ne può risentire abbastanza. Nel caso in cui si fosse preso un po’ di peso, però, non bisogna assolutamente disperarsi, visto che si possono perdere i chili presi eseguendo alcuni esercizi anche a casa, in modo tale da riprendere gradualmente l’allenamento, e al tempo stesso da poter dedicare un paio di minuti della propria giornata al movimento, visto che si tratta di esercizi che si possono fare in meno di 10 minuti anche durante la pausa dal lavoro.

3 esercizi per perdere peso: ecco quali fare

Gli squat: si tratta di un esercizio conosciuto praticamente da tutti, e per eseguirlo bisogna posizionare i piedi all’altezza delle spalle, con le punte rivolte verso l’esterno e bisogna mettere le mani all’altezza del petto, posate contro di esso. Bisogna poi abbassarsi con l’idea di sedersi su una sedia che si trova più indietro rispetto a noi e rialzarsi

esercizi da fare ogni giorno
Si possono tenere anche le braccia in avanti se si è più comodi – insideweek.it

La corsa sul posto: per fare un movimento cardio in grado di migliorare la respirazione e di modellare al tempo stesso il corpo, si può fare la corsa sul posto, iniziando prima con dei piccoli passi, per poi ampliare i movimenti e portare le ginocchia il più in alto possibile, mantenendo un ritmo costante
I Jumping Jack: infine, per eseguire quest’ultimo esercizio bisogna mettersi in piedi con le braccia lungo il corpo e iniziare a fare dei salti in cui si aprono le gambe fino all’altezza delle spalle e le si richiudono, e al tempo stesso si sollevano le braccia in alto, sempre aperte all’altezza delle spalle, formando come una X, e le si riportano lungo il corpo quando si chiudono le gambe

Bisognerebbe eseguire questi esercizi in almeno due o tre serie da 10 ripetizioni l’uno tutti i giorni, in modo tale da poter ottenere dei risultati concreti.

Impostazioni privacy