Braccia ad ali di pipistrello? Gli esercizi per scolpirle in poche mosse e senza fatica

Iniziate a notare che le vostre braccia hanno la forma “ad ali di pipistrello”? Ecco alcuni esercizi per risolvere il problema

Anche se la stagione estiva è ancora lontana, molti si preparano già da adesso all’estate e fanno di tutto per tenersi in forma. Molti ad esempio, non si sentono a proprio agio a mostrare le braccia quando notano di avere un inestetismo noto come “braccia ad ali di pipistrello”. Che cosa si può fare quindi per combattere questo inestetismo?

esercizi per le braccia
Come eliminare le braccia a forma di ali di pipistrello – Insideweek.it

Esaminiamo prima quali possono essere le cause di questo fenomeno. La perdita di elasticità e tonicità nei muscoli delle braccia può derivare da diversi fattori, tra cui una perdita di peso rapida, un’alimentazione scorretta e uno stile di vita sedentario. Anche le donne in menopausa possono sperimentare questo problema a causa dei cambiamenti ormonali e della diminuzione della produzione di sostanze come acido ialuronico, collagene ed elastina, fondamentali per la rigenerazione cellulare. Cosa fare quindi?

Braccia ad ali di pipistrello: gli esercizi da fare

Se vi state chiedendo come contrastare le braccia ad ali di pipistrello, ecco alcuni semplici esercizi che potete fare comodamente a casa o in palestra con l’ausilio di un personal trainer. Uno di questi è il sollevamento con pesi sopra la testa. Vi basta posizionarvi in piedi con una mano su un fianco e nell’altra tenete un peso o una bottiglia d’acqua. Sollevate il peso sopra la testa mantenendo la schiena dritta. Abbassate l’avambraccio facendo attenzione a mantenere il gomito nella stessa posizione dietro la testa. Ripetete per almeno 15-20 ripetizioni per ciascun braccio.

eliminare l'inestetismo delle braccia a forma di ali di pipistrello
Ci sono diversi esercizi che si possono fare per eliminare questo inestetismo – Insideweek.it

Poi abbiamo il sollevamento di pesi dietro la testa. Afferrate una bottiglia d’acqua o un peso con entrambe le mani. Sollevate il peso dietro la testa all’altezza della nuca e abbassatelo. Ripetete per circa 10 minuti. Ed ancora i sollevamenti alternati. Usando pesi leggeri o bottiglie d’acqua, sollevate alternativamente un braccio e poi l’altro verso il petto. Mantenete i gomiti fermi all’altezza del bacino. Ripetete per 15-20 ripetizioni per ciascun braccio.

E infine l’esercizio sulla panca. Sedetevi sul bordo di una panca con le gambe tese e i piedi appoggiati a terra. Poggiate le mani sulla panca all’altezza delle cosce. Sollevate i glutei, piegate le braccia a 90 gradi e scendete con il busto. Ripetete per circa 45 volte. È fondamentale sottolineare che l’esercizio fisico deve essere affiancato a una dieta equilibrata e a uno stile di vita sano.

Una corretta alimentazione contribuisce alla salute generale e al benessere del corpo, facilitando il processo di tonificazione muscolare. Quindi se notate delle “ali di pipistrello” sulle vostre braccia, non preoccupatevi. Con l’impegno costante, una routine di esercizi mirati e uno stile di vita sano, potrete tonificare i vostri bicipiti e sfoggiare con fiducia le vostre braccia durante la bella stagione.

Impostazioni privacy